Salario accessorio: Marino gioca con la pelle dei dipendenti capitolini

Tags: , , , , , ,

Ignazio Marino e la sua giunta continuano a giocare irresponsabilmente con gli stipendi dei lavoratori del Campidoglio. Dopo le proteste di ieri, avventurandosi in una imbarazzante retromarcia sul pagamento dei salari accessori per il mese di maggio, ha ancora una volta dimostrato che il chirurgo Dem e la sua giunta sono completamente in balia degli eventi. Marino si conferma ancora una volta il peggior sindaco della storia di Roma, esponente di una sinistra “Radical Chic che da un lato trova normale assumere a chiamata diretta e con cifre a cinque zeri le persone del suo staff e dall’altro non si fa scrupoli a prendere in considerazione tagli agli stipendi di chi fatica ad arrivare a fine mese.